La Gente di Librizzi

 

 

Home

matrimoni

devozione

scuola

emigrati

militari

lutti

donne

politica

gioventù

vita

 

 ordinazioni sacerdotali    battesimi

la processione della Madonna della Catena, subito dopo l'abitazione del dr. Arnaldo Buttà, nei prressi del noce del miracolo

San Michele Arcangelo va incontro alla Madonna della Catena

San Michele Arcangelo scende dalla Chiesa Madre per andare incontro alla statua della Madonna della Catena. Si noti l'ubicazione dell'ufficio postale e del tabacchino in Piazza Posta.

 

Una frana, nella prima metà del XIX secolo, distrugge la Chiesa della Madona della Catena, che era ubicata a destra dell'attuale Municipio.

 

E' ricostruita nell'attuale sito e aperta al culto intorno al 1870. Nella foto a destra è fissato il momento della prima uscita della statua marmorea della Madonna (opera di Antonino Gagini) dalla nuova chiesa.

davanti, a sx, accanto al ragazzo: Gaetano Caputo, il capomastro che guidò la ricostruzìone della chiesa

un momento della processione della madonna della catena negli anni cinquanta

Processione della Madonna della Catena - si notino la presenza della Fratellanza e lo stato dei luoghi: si intravvede il muro di contenimento della vecchia cappella delle Anime del Purgatorio; la campagna a monte;in fondo si vede la casa di Cavallaro, che, in parte, poi fu trasformata in panificio. Oggi, dopo la demolizione, è stato realizzato un locale comunale, che privati hanno adibito a pizzeria.

Le stampe riproducenti l'immagine della Madonna della Catena che si venera in Librizzi ci sono state fornite dalla sig.ra Maria Giovenco ved. Di Blasi.

 

battesimo

Un battesimo nella Chiesa Madre.

Si noti il fonte battesimale.

 

un altarino del corpus domini in via san michele

Un altarino del Corpus Domini nella via San Michele. Tra gli altri, il maestro Francesco Ocera e moglie, il sig. Mollica con la moglie sig.ra Lucia Nicolosi, ostetrica (tra le donne vestite di chiaro), la sig.ra Procopio, in fondo, sola.

 

la statua della madonna della catena sulla soglia della chiesa omonima: in primo piano il sig. Adamo, poi, il sig. Nastasiprocessione della Madonna della Catenauna cartolina della processione della Madonna della Catena, prma metà del XX sec.

momenti della processione della Madonna della Catena, in epoche diverse

 

associazione madonna della catena

L'associazione dei fedeli della Madonna della Catena, negli Stati Uniti

 

processione della madonna della catena, 1954processione della madonna della catena, 1954

La processione della Madonna della Catena, anno 1954, in immagini riprese dal sig. Leo Di Blasi

 

 l'uscita di san michele arcangelo dalla chiesa della Madonna della Catena la confraternita ad una processionesan michele arcangelo in processione, un componente della confraternita in primo pianoprocessione madonna della catena, sotto il noce del miracolo

 

Questa immagine riprende un momento della processione di San Michele, che, al rientro della Madonna della Catena, ci sembra avviarsi lungo la via Umberto I per proseguire verso la Chiesa Madre. Era questo, dunque, l'antico percorso seguito per il riento della statua di San Michele nella chiesa di cui è titolare? Notare Padre Paolo Adamo sotto la vara. A sinistra, Santo Falliano, che faceva parte sia della Confraternita che della Commissione incaricata di raccogliere le offerte per i festeggiamenti della Madonna della Catena.

 

la processione di santa ritala processione della Madonna della Catena

a sinistra, la processione di Santa Rita sulle strade del territorio librizzese (nella foto, in località Lucianello). A destra, la vara della Madonna della Catena sta per uscire dalla chiesa omonima.

 

 

E' un sito del Comune di Librizzi con le foto della sua gente

 

 

                        © 2008- 2009 -  Comune di Librizzi (ME) -  partita IVA: 00482300837